Accumoli



Il territorio del Comune di Accumoli , modesta cittadina della Provincia di Rieti che copre una superficie montana di Kmq 86,89 dal punto naturalistico, vanta un territorio tra i più rappresentativi e significativi dell’ intero Appennino.

Il territorio inserito nel perimetro del Parco Nazionale del Gran Sasso e dei Monti della Laga, confinante con il Parco Nazionale dei Sibillini, e luogo dove la Comunità Europea ha individuato ben quattro siti di importanza Strategica per la conservazione delle biodiversità.
Attraversato dalla via consolare Salaria confina con la regione Umbria, Marche ed Abruzzo ed il territorio del Comune di Amatrice.

Importanza rilevante a livello naturalistico è caratterizzata dall’Oasi WWf Lago Secco, SIC località Pantani, con percorsi naturalistici estivi, tra cui il Sentiero Italia, aree attrezzate, strutture ricettive, percorsi di sci da fondo invernali, tratto di Fiume Tronto riservato alla pesca no kill e laghetti di pesca sportiva.

Il territorio comunale montano va da 650 a 1800 metri s.l.m. ed è composto dal capoluogo e 17 frazioni , abitanti residenti 745.

Il capoluogo è l’esempio dell’importanza che il comune di Accumoli ha avuto nel corso della storia, numerosi i palazzi che vantano di notevoli bellezze architettoniche: Palazzetto del Podestà con Torre Civica sec XII, Palazzo Marchese Cappello,, oggi adibito a Museo Naturalistico del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga ed Area Didattica, Palazzo Marini, Palazzo Organtini, Palazzo del Guasto Chiesa di SS. Maria della Misericordia, con altare ligneo epoca barocco e Santuario della Madonna delle Coste.

Scopri tutta la Storia di Accumoli

Pagina aggiornata il 24/02/2016

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri